• Simbologia Funeraria,  Storytelling

    Il cane

    “Io ero la tua religione, ero la tua gloria… Se tu potessi sapere, o mio caro cane, quanto il tuo dio è triste per la tua morte… Gli dei piangono quando muore il cane che gli leccò la mano.”— Miguel de Unamuno Nel mondo antico, il cane è sempre stato protagonista di grandi figure dell’oltretomba.Il dio egizio Anubis ha testa di cane selvatico, Cerbero, il guardiano della porta degli inferi, è un cane a tre teste. Nell’antichità classica, Asclepio (Esculapio) e Hermes (Mercurio) sono divinità spesso accompagnate da cani, e il cane stesso viene spesso ricordato come guida delle anime nell’oltre tomba, o come nel mondo romano, guardia della casa.Successivamente,…

  • Simbologia Funeraria,  Storytelling

    Alfa e Omega

    “Io son l’Alfa e l’Omega, il primo e l’ultimo, il principio e la fine” — Apocalisse 22:13 La prima e l’ultima lettera dell’alfabeto greco, che secondo la tradizione classica sarebbero state create dalle Parche, sono il simbolo di dio e del cosmo fin dall’epoca ellenistica. Nella cultura giudaico-cristiana, sono legate all’espressione dell’Antico Testamento in cui dio dice “Io sono il primo ed io sono l’ultimo, all’infuori di me non vi è Dio” (Isaia, 44, 6) e nell’Apocalisse di Giovanni il dio dei cristiani afferma “Io sono l’Alfa e l’Omega, […] Colui che è, che era, che viene, l’Onnipotente”. (Apocalisse, 1, 8). L’alfa e l’omega sono simboli impiegati sin dai primi…

  • Simbologia Funeraria,  Storytelling

    La Clessidra Alata

    Che cosa non mi piace della morte? Forse l’ora. Woody Allen Simbolo dell’incessante passare del tempo, ogni chicco di sabbia che cade nella sua parte inferiore rappresenta lo scorrere della vita verso la sua inevitabile conclusione. Lo scorrere della sabbia verso il basso può simboleggiare anche il ritorno del corpo alla terra e così le due dimensioni della clessidra, parte piena e parte vuota, può simboleggiare il ciclo della vita. La clessidra viene rappresentata spesso alata, specialmente nell’arte funeraria ottocentesca, le ali rappresentano il movimento e un cambiamento di stato e richiamano la simbologia di molti Dei dell’antichità tra i quali Mercurio i cui piedi sono alati e che aveva…

  • Simbologia Funeraria,  Storytelling

    Gioielli da Lutto

    “Ho il culto delle gioie semplici. Esse sono l’ultimo rifugio di uno spirito complesso.” — Oscar Wilde In un’epoca dove romanticismo, sviluppo tecnologico, gotico, luci e ombre si mescolavano codificando il lato illuminato e quello oscuro dell’uomo, esplose massivamente la cultura dei gioielli da lutto. La loro origine è molto più antica ed è legata al fatto che, prima dell’avvento della fotografia, non era facile avere ricordi dei defunti: portare gioielli col nome, o con capelli (una parte “conservabile” dei cari estinti), o con immagini evocative era un modo per portare sempre con sé l’affetto perduto. I primi gioielli da lutto compaiono nel 1400, si diffondono nel 1600, ma la…