I Luoghi Raccontano,  Storytelling

San Rocco in Vallescura

“San Rocco in Vallescura, l’oratorio dimenticato”
Corvarola – Bagnone (MS)

Lo storico Fivizzanese Emanuale Gerini (1777 – 1836) scrive: “verso il 1315 un pellegrino di Montpellier, di nome Rocco, proveniente da Roma, ove si era recato dalla Francia per curare gli affetti da peste, giunto all’altezza di Terrarossa (l’antica Terra Rubra), intraprese la strada romèa o francesca e giunse in località, ora chiamata San Rocco, a un chilometro da Corvarola nel versante del Merizzo, ove sorgeva un camposanto”.

L’Oratorio di San Rocco in Vallescura attira l’attenzione di chi transita lungo la strada tra Virgoletta e Monti di Licciana. La sua facciata chiara contrasta con i colori dei vigneti e delle colline, sullo sfondo di Alpi Apuane che si mostrano in tutta la loro maestosità: una visione di rara bellezza.