Titolo: Ofelia (la triste amata di Amleto)
1851-1852, olio su tela 762 x 1118 mm, Tate Gallery di Londra

Artista: John Everett Millais
(Southampton, 8 giugno 1829 – Londra, 13 agosto 1896), è stato un pittore e illustratore inglese dell’età vittoriana, cofondatore della Confraternita dei Preraffaelliti.

“C’è un salice che cresce storto sul ruscello e specchia le sue foglie canute nella vitrea corrente; laggiù lei intrecciava ghirlande fantastiche di ranuncoli, di ortiche, di margherite, e lunghi fiori color porpora cui i pastore sboccati danno un nome più indecente, ma che le nostre illibate fanciulle chiamano dita di morto. “
Amleto, Atto IV, scena VII

Per i più curiosi: https://bit.ly/2RVePTW
Video: https://bit.ly/2Dp2TWt