La Donna in Desertis Locis

Vivevo correndo lungo la sottile linea della vita incespicando vistosamente a tratti, ondeggiando mollemente il più delle volte. Vivevo l’infanzia di una tranquilla bambina cresciuta in campagna, dove la cementificazione massiva ancora non era arrivata e non era insolito godere della compagnia degli animali della fattoria. La mia linea sottile era tesa e salda ma sempre frenetica e a tratti opprimente, trovavo la mia bolla di pace solo lontano dalle persone, nel più assoluto silenzio, circondata da quello che aveva perso il suo scopo d’essere. Avevo scoperto la mia cura un giorno primaverile, correndo nei campi dietro casa. Non mi ero mai arrischiata ad andare così distante, ma quel giorno era strano e mi sentivo più coraggiosa…